Campania

intestazione Orsatpl campania

Area riservata Sondaggi  

 

Comunicato Stampa 29 aprile 2021

Inviato da admin il Gio, 29/04/2021

Ennesima aggressione nei confronti del personale front line di ANM stamattina, è successo poco prima delle 10 che un ausiliare al traffico, durante il consueto controllo dei titoli di sosta della auto sulle “strisce blu”, in zona Corso Garibaldi a Napoli, è stato aggredito da una persona alla quale sembra sia stata rilevata una contravvenzione per il mancato pagamento del ticket della sosta.

L’aggressore ha prima inveito pesantemente verso il Lavoratore e poi lo ha assalito fisicamente.

COLLEGHE-COLLEGHI, GRAZIE! SCIOPERO ANM: MASSICCIA ADESIONE ALLO SCIOPERO INDETTO DALLE OO.SS. FIT CISL - FAISA CISAL - ORSA TRASPORTI TPL!

Inviato da admin il Ven, 23/04/2021

COMUNICATO SCIOPERO COLLEGHE-COLLEGHI, GRAZIE! SCIOPERO ANM:

MASSICCIA ADESIONE ALLO SCIOPERO INDETTO DALLE OO.SS. FIT CISL - FAISA CISAL - ORSA TRASPORTI TPL!

Come volevasi dimostrare, la strada intrapresa da Anm del non volersi confrontare con le OO.SS. e non avere come obiettivo principale la risoluzione delle problematiche che affliggono le LAVORATRICI ed i LAVORATORI dell’area Gomma, Sosta e Ferro, ha trovato una netta e dura risposta nello sciopero odierno che ha raggiunto punte del 95%.

ESSENZIALI QUANDO VI PARE

Inviato da admin il Mar, 13/04/2021

Con i presenti documenti informiamo che il giorno 23 aprile ORSA Trapsorti Tpl Campania ha proclamato uno sciopero aziendale per l'azienda Anm spa ed inoltre nello stesso giorno aderisce alle sciopero nazionale di ORSA TRASPORTI.

Le motivazioni (più che valide) si possono leggere nei documenti appena inviati.

Buona giornata

inserimento personale dei trasporti nelle categorie con priorità per la campagna vaccinale anti SARS-CoV.2/COVID-19

Inviato da admin il Mer, 24/02/2021

Al Presidente della Regione Campania
On. Vincenzo De Luca
Al Presidente della IV Commissione Trasporti
Ing. Luca Cascone

Nella pianificazione della campagna vaccinale in oggetto, avviata da alcuni mesi nella nostra Regione, le istituzioni preposte hanno comprensibilmente individuato alcune categorie per le quali è prevista la possibilità di accedere prioritariamente al vaccino.